1 marzo 2013

12.3) Verso un nuovo governo Monti per fare solo alcune cose



Verso un nuovo governo Monti per fare solo alcune cose






Ci avviamo verso un nuovo governo Monti, sostenuto da PD e PDL con l’opposizione dei soli grillini, sia alla Camera che al Senato?


E’ questa la possibilità più concreta per riuscire a fare un nuovo governo, dopo i risultati elettorali  appena sfornati .


Ci si accorderà su  qualche   progetto da attuare immediatamente, quali la riforma della legge  elettorale  e la revisione della costituzione per quanto riguarda  l’apparato politico, provinciale e regionale,   la diminuzione delle aliquote dell’Imu,  il sostegno bancario alle imprese , la parziale detassazione del lavoro e il  quoziente familiare   per quanto riguarda  il fisco.


Tutto questo dovrebbe durare  al massimo un anno, poi si farà una nuova  tornata elettorale, con la segreta speranza che  nel frattempo sia stata riassorbita  la protesta dei grillini  e che il movimento 5 stelle non ottenga più tanti voti favorevoli.


Successivamente, con  risultati elettorali più normali, si vedrà cosa fare.


Nel frattempo Monti  avrà sedato la sua sete di potere,  standosene ancora in sella al governo per un altro anno.


E’ una bella prospettiva?

Mah!, forse però non è la peggiore.



Altri articoli di Politica

Home page

1 commento:

  1. roberto piero1 marzo 2013 10:47

    io invece mi auguro un governo PDL così da vedere il nostro Paese sprofondare in una crisi senza ritorno. A parte la delusione di non vedere un malfattore in galera, avrei però la soddisfazione di vedere molti coglioni padellin/legaioli in rovina.

    RispondiElimina